Vuoi visitare Milano? Ecco cosa fare o non fare per essere considerato un vero milanese

Ci sono delle cose che ogni persona dovrebbe sapere prima di visitare Milano, sia per non fare la figura del turista sprovveduto, sia per non essere fregati e portarsi a casa un ricordo poco felice del posto.


Per questo noi di Spotter, da buoni milanese, vi vogliamo aiutare suggerendovi cosa dovete fare o non fare per essere considerati dei milanesi doc. Naturalmente in questa guida ci sarà un po' di ironia per farvi anche sorridere, ma tutto ciò che vi suggeriremo è vero e perciò tenete conto se dovete fare un salto a Milano!


MEZZI PUBBLICI (DA FARE MA CON PARTICOLARE ATTENZIONE)


Nonostante Milano sia al primo posto in Italia per efficienza del trasporto pubblico locale, se volete visitare Milano con tram, metro o bus, occorre tenere bene a mente due regole fondamentali, che vi permetteranno di sopravvivere nella “giungla meneghina”:


- lasciar scendere dai vagoni della metro e dai tram prima di salire. Ciò non solo perché è buona educazione, ma anche per evitare di essere travolti dal fiume di persone che devono scendere. Avete capito bene? Si un esercito di zombie alla carica vi verrà incontro senza alcuna pietà.

- tenere assolutamente la destra quando si è sulle scale mobili. Questa è proprio un’usanza tipica milanese! Cosa rischiate? Se siete fortunati, troverete gente come noi di Spotter che con gentilezza vi diranno “scusi” per farvi spostare; se invece siete sfortunati, verrete travolti dalla ressa di gente che è in ritardo al lavoro.


HAPPY HOUR (DA FARE)


Come ben è risaputo, una delle istituzioni di Milano è il famoso apericena. In ogni locale della città, dalle 18 fino alle 22 è possibile di fatto cenare praticamente pagando solo il prezzo del Cocktail! Ora capite perché per noi milanesi l’apericena è davvero sacro!


Quindi godetevi scegliete il locale più adatto a voi e godetevi un apericena in compagnia. Naturalmente ricordatevi di parcheggiare usando Spotter. Infatti durante l’orario dell’apericena trovare un parcheggio a Milano è davvero impossibile!


BUS TURISTICO (DA NON FARE)


Una cosa assolutamente da evitare sono i bus turistici, quelli rossi per intenderci, che ti fanno fare il giro di Milano fermandosi in diversi luoghi della città ritenuti a loro dire più celebri.

Le ragioni per evitarle sono tante:


- intanto risparmierete i 25€ sul ticket;


- poi ci sono tram che permettono di farti vedere le zone più belle di Milano, ed al costo di un semplice biglietto ATM! Basta prendere le linee 9 e 10, per vedere tutta la cerchia dei Bastioni, o la linea 19 per arrivare fino al Castello Sforzesco!


- un’altra valida alternativa è visitare Milano comodamente con la propria auto, soprattutto nei mesi dell'anno più freddi. A Milano muoversi in macchina è davvero comodo e ricordate che per trovare parcheggio ci pensa Spotter!


Infine vi suggeriamo di visitare Milano con un vero milanese che vi sappia guidare all’interno della città facendovi conoscere l'autenticità della cultura meneghina.


BERE GRATIS A FIERE ED EVENTI (DA NON FARE)


Qui bisogna fare molta attenzione. Purtroppo è nata come credenza popolare che durante la Fiera dell'Artigianato che si tiene a fine dicembre, sia possibile andare a mangiare e bere a scrocco nei numerosi stand presenti all’evento.


Purtroppo ve lo dobbiamo dire: sono finiti i bei tempi in cui si poteva fare il pieno di assaggini sparsi qua e la nei vari stand e bere anche cocktail senza dover tirare fuori un euro. A meno che non conosciate gli organizzatori degli stand, non riceverete nulla gratis e quindi sarete costretti a sborsare fior di soldi per avere un drink!


USARE SPOTTER APP (DA FARE)


E per finire non poteva mancare Spotter, l’App di parking sharing nata a Milano, per risolvere il problema del parcheggio. Noi di Spotter abbiamo molto a cuore Milano e il benessere di tutti (sia cittadini milanesi che non) e pertanto abbiamo creato quest’applicazione mobile per eliminare il problema del parcheggio.


Grazie a Spotter problematiche quali lo stress, il consumo di carburante e la perdita di tempo vengono notevolmente ridotte permettendo a chiunque di trovare parcheggio in maniera comoda, rapida ed efficicace.


Con pochi click infatti potrai subito trovare un parcheggio e a tua volta potrai condividerlo una volta che esci dallo stesso. Un sistema incentivante che ti permette tra l’altro di ottenere numerosi premi quali buoni Amazon e altre Gift Card.


Cosa aspetti? Scarica anche tu Spotter ed entra a far parte nella nostra community!

8 views0 comments