Come guadagnare con un'App: il caso di Spotter

Updated: Sep 30



Ormai sono numerose le App che consentono di guadagnare soldi reali, o quantomeno buoni di vario tipo e Gift Cards, con un impegno relativamente basso. Anche Spotter fa lo stesso: scopri in quest’articolo come puoi guadagnare facilmente buoni Amazon utilizzando Spotter!


Guadagnare usando un’App: Spotter è (anche) questo!


Sì, sappiamo tutti che Spotter è un’idea di sharing, o meglio di parking sharing. E sappiamo tutti che il parking sharing, essendo condivisione, non ha il fine ultimo e diretto di creare un guadagno per chi lo pratica. Anzi, a rigor di logica lo sharing (“condivisione”, in idioma italico) e il guadagno dovrebbero essere concetti antitetici. Eppure, i fantastici ragazzi del Team Spotter (sì, io che scrivo sono uno di loro!) hanno trovato un nuovo concetto di sharing, ovvero lo sharing “incentivato”: si premia chi aiuta la Community.


In fin dei conti è giusto, senza andare a disturbare elucubrazioni filosofiche sull’ontologico egoismo umano che causerebbe il naturale fallimento di qualsiasi progetto di sharing “gratuito”.


Come guadagnare usando Spotter: scegli la pillola blu


Spotter e Matrix, per chi ha visto il celebre film, hanno qualcosa in comune: quando si arriva sulla schermata principale, infatti, possiamo scegliere tra un pulsante rosso ed un pulsante blu. Un po’ come il celebre Neo doveva scegliere, al cospetto di un criptico Morpheus, tra la pillola rossa e la pillola blu. Ma per il resto, Spotter e Matrix hanno in effetti poco altro in comune, forse a parte la genialità dell’idea alla base (permettetemi un po’ di vanti!). Il tasto blu nel caso di Spotter consente di condividere le informazioni sul parcheggio che si sa che si andrà a lasciare a breve. Posizione, grandezza, tipo e via, l’invitante tavola dello sharing è imbastita!


Quanto guadagno con lo sharing dell’App Spotter


La risposta che ci sentiremmo di dire a questa domanda è: quanto tempo hai voglia di dedicare allo sharing.

Ma ben consci che soddisferebbe decisamente pochi, entriamo un po’ più nel dettaglio: Spotter ti premia con 1 sPoint ogni volta che si condivide con successo il parcheggio con altri. Se nessuno trova il parcheggio condiviso, tuttavia, c’è un “premio di consolazione” in ogni caso: e questa è già una cosa notevole, considerando che molte altre App non premiano se non in cambio di qualcosa di effettivo. Se nessuno trova il parcheggio segnalato, infatti, possiamo guadagnare 1 “miniSpoint”, ovvero, tecnicamente, 1/10 di sPoint.

Tuttavia, se abbiamo condiviso con almeno 10 minuti di anticipo il parcheggio, guadagneremo 2 miniSpoint. Spesso inoltre Spotter aumenta i minisPoint e gli sPoint ottenuti, con promozioni a tempo e così via.


Se vuoi saperne di più, c'è un articolo proprio su come guadagnare passo passo in app.


Quanto guadagnerei con Spotter App se fosse un lavoro full time


Facciamo due calcoli: se posto ogni giorni 5 parcheggi con almeno 10 minuti di anticipo ciascuno, ottengo 5 sPoint al giorno. Sappiamo che uno sPoint corrisponde grossomodo ad 1€: da qui ad arrivare dunque a 150€ mensili è un calcolo decisamente facile. Questo se nessuno trovasse mai i parcheggi che condivido, altrimenti la cifra può essere molto più alta: se tutti i parcheggi venissero trovati, cioè l'altra ipotesi limite, guadagneremmo ben 750€ al mese!! Un secondo stipendio, in pratica.


Quel che c'è di sicuro è che con Spotter si guadagnano buone cifre, non esagerate ma ad un impegno in termini di tempo pressoché nullo.


750€ al mese in più non fanno schifo a nessuno e soprattutto bisogna tenere conto del tempo speso per ottenerli: considerando che ogni condivisione richiede circa 20 secondi, parliamo di circa 50 minuti (spalmati su un mese) di un “lavoro” che consiste in qualche tap su uno schermo.


Se lavorassimo 8 ore al giorno, 5 giorni a settimana, su un’App come Spotter guadagneremmo circa 28'880€ al mese. Incredibile, eh? Spotter ci paga su base oraria come degli ultra manager in carriera. Certo, i premi sono regolati spesso in base al periodo - a volte più alti, a volte più bassi - ma in ogni caso si parla di cifre straordinarie!


Scarica Spotter App e inizia a guadagnare facilmente con un’App!


Insomma, il quadro è chiaro: Spotter ci remunera tantissimo per quel pochissimo tempo che si spende ad usarla lato condivisione.


Un vero affare, in termini di tempo impiegato – benefici. Ma non solo: se tutti usiamo Spotter, non solo guadagniamo un sacco, ma aiutiamo anche la Community a crescere! E chi non vorrebbe città come Milano con il problema dei parcheggi risolto? (Una risposta facile? I vigili urbani!).


Per guadagnare con Spotter, clicca qui, scarica e installa l’App e inizia subito a condividere con il tasto blu! Ricorda, segnala 10 minuti prima il parcheggio e otterrai doppia remunerazione. Qui c’è anche un tutorial su come condividere con successo: sì, il Team di Spotter è davvero fantastico 😉 .

27 views

Spotter è un’App di sharing di parcheggi, che ti permette di condividere, di trovare parcheggio e di ottenere ricompense come Buoni Amazon e Gift Cards.

Spotter è un marchio registrato di proprietà di Mcube Srl.

Sede legale: corso Lodi 31 – 20135 Milano (MI), Italia
P. IVA: 10607830964

Spotter Facebook
spotterinstagramlink
spotterlinklinkedin

©2020 by MCube Srl